Ad Avella Città d’Arte un teatro,un antico mulino trasformato in ristorante e un bar letterario

Ad Avella Città d’Arte un teatro,un antico mulino trasformato in ristorante e un bar letterario

Si rinnova la forte intenzione da parte dell’amministrazione comunale guidata dal sindaco Domenico Biancardi di affidare in concessione le strutture comunali recuperate e costruite negli anni.L’obiettivo è quello di garantire la fruibilità di questi spazi che hanno avvalorato l’ azione di promozione dei siti archeologici e del centro storico di Avella Città d’Arte attuata negli ultimi anni. Rispetto alle pubblicazioni precedenti si evince che sono state notevolmente alleggerite le pretese economiche da parte dell’ente questo dovrebbe favorire l’accesso ad imprenditori intenzionati ad investire. I complessi immobiliari oggetti di concessione sono costituiti dalle strutture comunali : “TEATRO DOMENICO BIANCARDI” e “SALA GIANCARLO SIANI” che dovranno essere gestiti attraverso servizi per la gestione artistica e tecnica, un fabbricato adibito ad albergo e ristorante con annesse aree pertinenziali denominato “ANTICO MULINO ed un fabbricato adibito a struttura di accoglienza e bar letterario denominato “AREA THERMOPOLIUM che si trova nel meraviglioso Anfiteatro Romano, i complessi si trovano tutti nel centro di Avella, poco distanti tra loro, e poco distanti dai principali siti archeologici della cittadina che nell’anno 2019 hanno registrato migliaia di presenze. I bandi sono disponibili nell’area C.U.C Centrale unica di committenza della Comunità Montana Partenio – Vallo Lauro

si può accedere cliccando su questo indirizzo:

www.cmparteniovallodilauro.it 

 

 

 

Lascia un commento

Chiudi Menu
Traduci »
×
×

Carrello