anfiteatro

Ferie abellane

Nei mesi estivi non va in vacanza il SIAT Servizio di informazione e accoglienza turistica. Le domeniche di agosto e ferragosto sarà possibile visitare l’antico Anfiteatro e i Monumenti Funerari di epoca romana per poi raggiungere la collina per avventurarsi tra i resti dell’imponente Castello Normanno-Longobardo. Chi vuole potrà anche fare una passeggiata nel centro storico dove è presente il decumanus maximus ovvero l’antica strada principale dove sono ubicate diverse chiese, antichi palazzi e il museo. Gli orari di apertura dei siti archeologici sono: ore 10.00-13.00 / 17.00 – 20.00. E’ previsto un ticket di 4 euro individuale e una riduzione di 2 euro per i possessori di Arte Card. E’ garantita l’accessibilità gratuita e l’assistenza alle persone diversamente abili e ai minori fino a 10 anni. Alle aperture dei siti saranno associati diversi eventi organizzati dalla Fondazione Avella Città d’Arte e dalle Associazioni avellane.

Ferragosto nella città millenaria

AVELLA. Ferragosto nella città millenaria tra sacro e profano, alla scoperta dei luoghi e dei sapori antichi.
Un Ferragosto all’insegna della cultura, storia e gastronomia da trascorrere ad Avella Città d’Arte al centro della Campania.

Il programma si divide in due parti. In mattinata dalle ore 10.00 alle ore 13.00 sono previsti : accoglienza presso l’Infoipoint dell’Anfiteatro Romano che, per l’occasione, sarà allestito con i prodotti della Madre Terra: dopo un ‘invocazione alla Dea Cerere per ringraziarla dei suoi doni, ci si soffermerà sul passaggio dal rito pagano delle Feriae Augusti a quello Cristiano dell’ Assunta. A seguire visite guidate de siti archeologici, anfiteatro, Tombe Romane e Castello Medievale. Al termine, a scelta, il pranzo presso i ristoranti locali con possibilità di usufruire degli sconti in quelli convenzionati.


Chi invece decide di giungere nella cittadina solo di pomeriggio tra le ore 17.00 e le 20.00, si ripeteranno le visite guidate ma dopo la tappa in Anfiteatro si proseguirà verso il Palazzo Baronale, sulle tracce dei riti pagani, questa tappa prevedete una sosta di fronte alla statua del Pasquino facendo riferimento alle famose Pasquinate. Per addolcire questa piacevole passeggiata un maestro gelataio eseguirà una dimostrazione di preparazione del gelato artigianale soffermando l’attenzione sulla Nocciola di Avella, Noce e Castagna. 
In serata possibilità di cena presso i ristoranti locali.

Costo ticket visite guidate e servizio navetta 4 €  . E’ gradita la prenotazione

L’ingresso è gratuito per i diversamente abili e per i bambini sotto i 10 anni
InfoLine / WhatsApp / Messenger 3209479173-0818259320

Per info aperture visite guidate www.avellarte.it    facebook : Avellarte

Festa della Pizza e della Birra

Dal 30 agosto al 2 settembre Centro Storico. Il connubio perfetto è pizza e birra. E’ ciò che propone l’Associazione Mela e Mov. Citt. Attiva negli ultimi giorni di agosto e i primi di settembre. Si prospetta un fine estate frizzante con questa iniziativa che prevede non solo forni e pizze ma anche musica e divertimento. Piazza Convento così sarà occupata da centinaia di giovani e famiglie che in attesa di essere serviti ai tavoli potranno trascorrere ore liete e momenti di condivisione.

POMIGLIANO JAZZ

IL “POMIGLIANO JAZZ” NELL’ANTICO ANFITEATRO IL 5 SETTEMBRE 

Dal cratere del Vesuvio all’anfiteatro romano di Avella, dai Palazzi rinascimentali ai musei, l’edizione numero XXIII del festival Pomigliano Jazz in Campania si sdoppia, in una formula nuova, con eventi a settembre e ottobre, mantenendo il suo programma itinerante tra i comuni del vesuviano e dell’alto nolano.

Nel mese di settembre (dall’1 al 9), ai concerti, si abbineranno itinerari turistici e enogastronomici mentre a ottobre, oltre ai live, il festival proporrà mostre e performance artistiche, seminari di guida all’ascolto, spettacoli per bambini.

Una “sciara” di emozioni che partirà dal cono del Vesuvio (sabato 1 settembre) con il primo concerto del progetto “carta bianca” e scorrerà verso ad Avella dove si esibiranno “BAUSTELLE” – ONJ ORCHESTRA NAPOLETANA DI JAZZ poi  a seguire spettacoli ad Ottaviano,Sirignano,Pollena Trocchia,Terzigno e naturalmente Pomigliano d’Arco. Jazz che guarda ai mille colori delle contaminazioni, dei linguaggi, delle culture. Progetti originali con una incursione speciale nel pop d’autore, per raccontare la modernità di una musica meticcia, che si arricchisce grazie alle diversità.

Per acquistare i biglietti on-line clicca su  www.azzurroservice.net  oppure clicca su  punti vendita 

ALEXIA in concerto

10 settembre Centro Storico Avella. Non poteva mancare tra i tanti eventi uno dei più antichi e tradizionali ovvero la festa patronale in onore della Madonna delle Grazie. Il programma prevede oltre ai concerti bandistici e l’animazione il super concerto di Alexia e al termine i fuochi pirotecnici. Il centro storico sarà così percorso sia dagli avellani che dai visitatori provenienti da ogni parte della regione per assistere ad uno spettacolo musicale scoppiettante. Previste anche le luminarie sonore e animazione per i bambini.

Pane Ammore e Tarantella

...arte, cultura, enogastronomia...

L'acqua fa male e o' vino fa cantare

21-22-23 settembre Centro Storico ” L’acqua fa male e o vino fa cantà “Due giorni indimenticabili di arte, musica popolare gruppi itineranti, cultura ed enogastronomia.Il centro storico di Avella si trasfigura per accogliere nelle piazzette e negli antichi portoni, trasformati in altrettanti palcoscenici, le star dell’arte, mostre e stand di enogastronomia e  maestri artigiani. Stand di prodotti tipici locali.  Passeggiando  in compagnia della buona musica. E’  uno degli eventi più attesi dell’anno che accoglie migliaia di visitatori provenienti da tutta l’Italia che potranno visitare i siti archeologici e partecipare ai percorsi culturali associati. Per info e programma completo Pro Loco Clanis

Per info e programma completo  clicca qui  www.paneammoretarantella.com  . Per contatti  cell 3206975797 – 3804309703 

Sagra della Castagna e della Nocciola

12-13-14 ottobre Centro Storico.  Evento dedicato completamente ai prodotti tipici locali: la nocciola e la castagna ma anche ad altre prelibatezze irpine e campane. Migliaia i visitatori buongustai che giungono da ogni parte della Campania e del sud Italia che prima di banchettare e soddisfare il palato potranno visitare i siti archeologici aperti per l’occasione. Poi tanta musica e divertimento. Disponibile per l’occasione anche un trenino che accompagnerà i visitatori ai siti archeologici. Per info Rami del Melo

CioccoAvella

Dal 10 al 13 maggio  il centro storico di Avella si appresta ad ospitare  aromi e sapori con la prima edizione della festa “CioccoAvella” e sarà invaso da stand espositivi dove poter degustare svariate tipologie di cioccolato artigianale: bianco, nero, fondente e al latte. Tutti i golosi potranno assecondare la voglia di dolcezza prendendo d’assalto gli stand e potranno partecipare al ricco carnet di iniziative: animazioni, spazi musicali, culturali e di intrattenimento. Ad organizzare l’evento l’Associazione Mela

Chiudi Menu
Traduci »
×
×

Carrello