Il terremoto è uno spostamento improvviso e veloce del terreno, non prevedibile.

Un terremoto si verifica quando lo sforzo accumulato in tempi lunghi all’interno della crosta terrestre supera la soglia di resistenza alla rottura delle rocce. La rottura avviene lungo un piano, detto piano di faglia, e l’energia immagazzinata viene istantaneamente rilasciata sotto forma di onde elastiche.

l terremoto è uno spostamento improvviso e veloce del terreno, non prevedibile.

Un terremoto si verifica quando lo sforzo accumulato in tempi lunghi all’interno della crosta terrestre supera la soglia di resistenza alla rottura delle rocce. La rottura avviene lungo un piano, detto piano di faglia, e l’energia immagazzinata viene istantaneamente rilasciata sotto forma di onde elastiche.

Prima                                            

È importante:

  • conoscere i percorsi verso le aree destinate alle emergenze (aree di attesa, aree di ricovero e per i soccorritori)
  • conoscere il piano di evacuazione dell’ambiente di lavoro o della scuola;
  • conoscere la propria abitazione ed in particolare, l’ubicazione degli interruttori di sicurezza dell’energia elettrica e dei rubinetti di arresto dell’acqua e del gas;
  • tenere vicino al telefono i numeri di pronto intervento;
  • fissare bene alle pareti scaffali e mobili.

Durante                                

È importante mantenere la calma.

Se si è in un luogo chiuso: allontanati da finestre, porte con vetri, armadi; riparati sotto un tavolo o vicino ai muri portanti o sotto gli  architravi  delle

porte; riparati la testa con cuscini, indumenti o con le braccia (tenendo gli avambracci sulla testa e tentando di unire i gomiti davanti alla fronte); non precipitarti verso le scale e non usare gli ascensori.

Se si è in strada: allontanati dagli edifici e dagli alberi; non ripararti sotto le linee elettriche; allontanati dai lampioni; non sostare in prossimità di ponti o di terreni franosi.

Dopo                                             

Esci di casa senza accendere né spegnere la luce o azionare interruttori elettrici; non usare l’ascensore e non scendere le scale di corsa; non avvicinarti agli animali perché  spaventati, potrebbero reagire in modo negativo.

Se sei a scuola abbandona l’edificio seguendo le indicazioni degli insegnanti e rispettando i piani di evacuazione presente nell’edificio.

Raggiungi le zone di ritrovo e segui i piani di  evacuazione

Assicurati dello stato di salute delle persone attorno a te. Sii di aiuto alla comunità senza intralciare l’opera di soccorso e senza

intasare le linee telefoniche.

Chiudi Menu
Traduci »
×
×

Carrello