Accordo con la Scabec,Avella Città d’Arte nel circuito Artecard

Accordo con la Scabec,Avella Città d’Arte nel circuito Artecard

Continua senza sosta il lavoro da parte dei membri dell’Ufficio Turistico del Comune di Avella SIAT  Nelly Russo e Michele Amato che unitamente alla consigliera con delega al turismo Carmen Loiola hanno raggiunto l’ennesimo obiettivo nell’ambito della promozione e il rilancio della cittadina. Si tratta di un protocollo d’intesa siglato tra il sindaco Biancardi e Scabec (Società Campana per i beni Culturali), il ruolo della consigliera è stato determinante. Per Avella non c’è stato bisogno di molte presentazioni, visti gli ultimi risultati ottenuti in termini di accoglienza. I membri della Scabec dopo aver constatato la continuità e la qualità dei servizi di accoglienza e informazione turistica hanno inserito la cittadina archeologica tra gli ottanta luoghi della cultura del circuito Artecard. Si tratta della card per visitare i luoghi d’arte e cultura di Napoli e di tutta la Campania e per viaggiare con i trasporti pubblici del consorzio Unicocampania, per le tipologie che lo includono. Per capire meglio come funziona basta accedere nel sito www.campaniartecard.it e visitare l’area “Cosa include” e “Luoghi della Cultura”. La Scabec ha inoltre programmato per il giorno 27 luglio un concerto nell’antico anfiteatro di Avella,ad annunciarlo proprio la consigliera Loiola che ha più volte sottolineato l’importanza della strategia da adottare nell’ottica della promozione e incentivando importanti iniziative.

Lascia un commento

Chiudi Menu
Traduci »
×
×

Carrello