TURISMO RESPONSABILE E SOSTENIBILE

GREEN WALKING TOUR

Avella Cosa Vedere

CACIO e OLIO TOUR

 Tour Degustazione e Visite Guidate 

Periodo: da settembre ad ottobre 

Orario: mattina o pomeriggio 

– Incontro Partacipanti presso infopoint Anfiteatro accoglienza e visita guidata 

– Spostamento  e visita Azienda Agricola locale Prodotti Caseari 

– Spostamento verso Azienda Olio Arbucci visite e degustazione 

– Spostamento verso Centro Storico o Castello o Tombe Romane per visita guidata 

 

CIOCCO TOUR

Tour Degustazione e Visite Guidate 

Periodo: da novembre ad aprile 

Orario: Mattina o Pomeriggio 

– Incontro partecipanti presso Infopoint Anfiteatro accoglienza e visita guidata 

– Spostamento presso Azienda “La cioccolateria Laboratori Italiani del Cioccolato” 

– Spostamento presso Antica Pasticceria Pesce degustazione Cassata Avellana.

– Spostamento verso Centro Storico o Castello o Tombe Romane per visita guidata

IL MIELE NELL' ANTICA AVELLA

Tour  Degustazione e Visite Guidate

Periodo: da maggio ad agosto

Orario : mattina o pomeriggio 

– Incontro partecipanti presso Infopoint Anfiteatro Romano, accoglienza e visita guidata con exursus storico sull’impiego del miele nell’antica Roma 

– Spostamento in Azienda Montuori visita e degustazione  miele 

– Spostamento per visita guidata alle Tombe Romane 

MUGNAM TOUR

Tour Degustazione e Visite Guidate 

Periodo: tutto l’anno

Orario: Mattina o Pomeriggio 

– Incontro e accoglienza partecipanti presso Palazzo Caravita Sirignano (Av) a seguire visita guidata 

– Spostamento presso Mugnano del Cardinale visita guidata al Santuario di Santa Filomena 

– Spostamento presso Azienda Salumificio alla scoperta dell’arte salumiera locale 

NOCCIO TOUR

Periodo : tutto l’anno
Orario : Mattina o Pomeriggio
– Incontro partecipanti presso Infopoint Anfiteatro accoglienza e visita guidata
– Spostamento verso Azienda produzione e lavorazione della Nocciola di Avella
– Spostamento verso Antica Pasticceria Pesce per degustazione Cassata Avellana
– Spostamento verso Centro Storico o Castello o Tombe Romane per visita guidata

TOUR CENTRO STORICO e MUSEO ARCHEOLOGICO

Tour Degustazione e Visite Guidate 

Periodo: tutto l’anno

Orario: Mattina o Pomeriggio 

– Incontro partecipanti presso Infopoint Anfiteatro, accoglienza e visita guidata 

– Spostamento verso il centro Storico di Avella con visita guidata presso Convento 

– Spostamento verso Palazzo Baronale per degustazione gelato artigianale alla nocciola gelateria “Il Pasquino”

– Visita guidata Palazzo Baronale e Museo Archeologico 

TOUR SITI ARCHEOLOGICI

         Visite guidate tra i monumenti 

Periodo: tutto l’anno 

Orario: mattina o pomeriggio 

– Incontro partecipanti presso Infopoint Anfiteatro Romano, accoglienza e visita guidata 

– Spostamento verso Tombe Romane per visita guidata 

– Spostamento verso Castello per visita guidata 

TRAMONTO ED APERITIVO AL CASTELLO

Panorama sul Vesuvio  e Visite Guidate 

Periodo : da giugno a settembre 

Orario :  pomeriggio in coincidenza con il tramonto 

– Incontro partecipanti presso Infopoint Anfiteatro Romano, accoglienza e visita guidata 

– Visite Guidate presso Centro Storico (Convento e Palazzo Baronale) 

– Visita guidata al Castello + Aperitivo con panorama Vesuvio e tramonto 

 

PER INFO COSTI E PRENOTAZIONI UFFICIO TURISTICO SIAT

– Comune di Avella 0818259320 – 3804309703 – 3209479173

NOTA BENE 

–  E’ possibile partecipare alle esperienze solo previa prenotazione 

–  I  Tour potrebbero subire delle variazioni su richiesta o in caso di indisponibilità di accesso     in alcuni siti o aziende.

– E’ possibile organizzare su richiesta Tour abinati al pranzo o cena presso Ristoranti della          zona che propongono piatti con prodotti locali di stagione .           

– E’ possibile,solo se necessario,usufruire del Servizio Navetta 

ALCUNI ESEMPI DI TOUR ED ESPERIENZE

Archeo  Tour

Tour guidato nei principali monumenti che hanno caratterizzato la storia di Avella Città d’Arte, terra di mezzo conquistata dai popoli antichi tra cui i romani che hanno costruito un meraviglioso Anfiteatro e i Longobardi che hanno costruito il Castello con la sua torre e i romantici panorami, due opere importantissime oggi ancora utilizzate per gli eventi e  visite guidate.  Molti dei reperti ritrovati nel Parco Archeologico oggi vengono custoditi nelle aree museali, queste ultime contengono l’area archeologica e l’area multimediale.  Il Museo Archeologico e Museo Immersivo  Virtuale   si trovano nell’antico Palazzo Baronale ubicato nel Centro Storico attraversato dal decumano maggiore con Chiese del 1500, alcune di queste visitabili.  Un tour da non perdere!

Il Sentiero di San Michele

Avella Città d’Arte si trova nel Parco del Partenio, quindi nel cuore verde delle Campania, in Irpinia. Dunque non solo archeologia ma anche natura, grotte rupestri e antichi mulini che costeggiano l’alveo di quello che anticamente era uno dei fiumi più importanti della Campania: il Clanio.  Il sentiero permette di passeggiare e attraversare una pineta, a pochi metri dall’antico Anfiteatro Romano, che custodisce l’antico Acquedotto di San Paolino. Proseguendo si potrà accedere alla Grotta rupestre di San Michele e visitare gli antichi mulini dislocati lungo il percorso. Un toccasana per chi ama passeggiare e godersi lentamente il paesaggio ! 

Visita ai noccioleti e alla bottega agroalimentare 

Visitare e passeggiare fa bene e stuzzica la fame e stimola la curiosità di scoprire nuovi odori e sapori. Il prodotto tipico avellano in assoluto è la Nocciola di Avella da cui prende il nome scientifico la nocciola comune famosa in tutto il mondo. Difatti Linneo, un botanico del settecento, studiò il frutto proprio nell’antica Avella. Porteremo i nostri visitatori e turisti all’interno di un noccioleto di un’azienda locale che dispone anche di una bottega agroalimentare : una sorta di caveau del gusto, dove si può assaggiare la nocciola, il pesto all’aglio orsino, il miele prodotto dalle api locali  e la famosissima cassata avellana  un dolce che sintetizza l’essenza del gusto locale !! e tante altre prelibatezze !!

Altre imperdibili attività ed esperienze

Escursionismo tra i sentieri sui Monti

Partendo dalla cascata di Acquaserta in località Quadrelle si raggiugere tramite un tratto della dorsale appenninica inclusa nel versante della BassaIrpinia  località Fontanelle ad Avella, per i più coraggiosi sarà possibile partecipare all’attività di arrampicata sulle fantastiche falesie di Avella dalle quali è possibile godere del panorama del Castello e del Vesuvio. E’ da lì’ che il gruppo di escursionisti può avventurarsi in vari sentieri che possano raggiungere le piane: Piana di Lauro, Piana del Fieno, Pianura, la cui caratteristica è legata alla presenza di piccoli laghetti naturali, rifugi e fontane. Da non perdere l’escursione alle “neviere” ovvero fossati che un tempo contenevano da febbraio a maggio la neve utilizzata in sostituzione dei moderni mezzi di refrigerazione.

Urban Trekking  tra le stradine e gli scorci  a piedi o in bici

 L’Urban Trekking prevede il raduno dei partecipanti presso il Parco Archeologico dell’Anfitearo Romano e quindi una prima immersione nella storia locale influenzata particolarmente dalla presenza dei romani. Le tappe successive si concentrano ad Avella Città d’Arte con la scalata della collina del Castello Longobardo, poi si raggiunge l’area dedicata alle sepolture per la visita ai Mausolei Funerari. L’attraversamento del decumano maggiore, che collega le aree di sepoltura all’Anfiteatro lungo un asse che taglia il Centro Storico  che corrisponde all’antico Foro Avellano, consente ai partecipanti di raggiungere e vistare il Museo Immersivo ed Archeologico MIA. Da Avella , attraverso le stradine dei quartieri più antichi e confinanti con l’agglomerato urbano di Sperone, si raggiunge la Chiesa di Sant’Elia Profeta che conserva sotto le mura antiche il Museo Contadino. Sarà possibile poi raggiungere   la vicina area verde attrezzata del Casone di Baiano, dove i partecipanti possono rilassarsi.

Turismo religioso Mugnano –  Montevergine in Tour

Raduno presso il Santuario di Santa Filomena di Mugnano del Cardinale per la visita al Museo dedicato alla Santa Martire poi si raggiunge  località Pianoro Campo di Spina. Da questa località raggiungeremo in meno di 2 ore la cresta del Monte Calvarine a quota 1370 m). Lungo il cammino passeremo per una zona molto panoramica sulla valle del baianese e non solo si possono ammirare i due golfi a destra e a sinistra del Vesuvio e le isole. Percorreremo i pianori di Campo Maggiore di Montevergine per scendere al Santuario della Madonna di Montevergine. Dopo la pausa ai bordi del Laghetto di Campo Maggiore ci si incammina per il sentiero di ritorno che ci porterà a visitare Valle Fredda e il Bosco Cupone e infine ci incammineremo in verso il Pianoro di Campo Spina che raggiungeremo in poco meno di un’ora.

Parco Avventura Montevergine

 

Un’esperienza da vivere, divertimento assicurato per grandi e piccini. Il parco si presenta maestoso, in mezzo ad un boschetto suggestivo e presenta diversi percorsi che si differenziano in base alla difficoltà, adatti per chiunque. I percorsi acrobatici sono realizzati mediante passaggi aerei tra gli alberi, posti a varie altezze grazie a piattaforme in legno sospese ed elementi di percorso come, ponti tibetani, teleferiche su carrucole, corde reti e passerelle, che permettono il passaggio da un albero all’altro. Puoi sostare sulle piattaforme per riposare e godere della diversa prospettiva, ascoltare il vento tra le chiome, scivolare appeso alla carrucola, vivendo l’emozione del vuoto e dell’altezza.