Benvenuti nel sito ufficiale di la Città d'Arte ospitale e ricca di luoghi da visitare

"NEL TUO VENTRE OPIMO GELOSA NASCONDI TESORI INCORROTTI DAL TEMPO. SVETTA IL TURRITO CASTELLO SUL TUO ASSOLATO CRINALE. LE TOMBE ROMANE E L'ARENA DEI GIOCHI SON PERLE CHE SFAVILLANO NEL VERDE DELLA RIARSA TUA CAMPAGNA. AVELLA SEI ETERNA."

Apertura Siti

Sarà possibile visitare l’antico Anfiteatro e i Monumenti Funerari di epoca romana per poi raggiungere la collina per scoprire le mura dell’imponente Castello Normanno – Longobardo. Chi vuole potrà anche fare una passeggiata nel centro storico dove è presente il decumanus maximus ovvero l’antica strada principale dove sono ubicate diverse chiese e antichi palazzi e il museo. Gli orari di apertura dei siti archeologici sono: ore 10.00-13.00 / 16.00 – 19.00. Per verificare le date di apertura visita l’area dedicata agli eventi. E’ previsto un ticket di 4 euro individuale, riduzione 2 euro per i possessori di Arte Card. E’ garantita l’accessibilità gratuita e l’assistenza alle persone diversamente abili e ai minori fino a 10 anni. Nei ristoranti della zona, a scelta, sarà possibile prenotare il pranzo e degustare i prodotti locali o per chi vuole può dormire nelle strutture quali hotel, ville e case vacanze. Per ulteriori informazioni visita le aree del nostro sito.

Anfiteatro
Mausolei Romani
Castello di Avella
Palazzo Baronale

Pronotazione Eventi

Prenota il tuo evento on line
Ticket

Info Point SIAT

Tutte le informazioni che cerchi
info point

News

Tutte le ultime novità
News

I Nostri Eventi

Avella “paese_museo”

Avella, facilmente raggiungibile attraverso la S.S. 7/bis e l’autostrada Napoli – Bari grazie alla presenza dei caselli Nola – Baiano e con i treni e mezzi pubblici gestiti dalla circumvesuviana. 

Nell’antichità il territorio di Abella si identificava con il territorio dell’attuale mandamento di Baiano e confinava con il territorio di Nola.

Nel V secolo a.C. le popolazioni sannitiche posero fine all’egemonia etrusca e in seguito alle guerre sannitiche, Nola, Nucera e Abella entrarono nell’alleanza romana. Nel periodo che intercorre tra il IV ed il I secolo a.C. le unità urbane che per dimensioni e influenza politica sul territorio erano di rilevante interesse sembrano essere le città di Avella e Nola. I due centri determinarono e condizionarono lo sviluppo di questa fetta di territorio dell’Ager Campanus.

L’originario insediamento di Abella romana si fa risalire al VI sec. a.C.  Continua…

Tutti gli Eventi di Avella

Tutti gli eventi

Nocciola di Avella

"Marchio De.c.o."

Nocciola di Avella

"Marchio De.c.o."
Clicca Quì

Il Nostro Territorio

Parco del Partenio

Il Nostro Territorio

Clicca Quì
Chiudi Menu